Angiuli Nero di Troia

Angiuli Nero di Troia

Il Nero di Troia è un’uva autoctona pugliese caratterizzata da una buccia spessa ricca di polifenoli.
Da un’attenta selezione manuale delle uve e una lunga macerazione nasce questo vino dal colore vivace e intenso, dal bouquet elegante con sentori di viola, amarene e spezie, e da un palato fresco ma ricco di polifenoli e tanniti.

Tipologia

IGP Puglia

Gradazione alcolica

14,00% Vol.

Vitigno

Nero di Troia 100%

Collocazione geografica del vigneto

Castel del Monte

Tipologia del terreno

calcareo-argilloso

Sistema di allevamento

tendone, ca. 2.000 piante Ha

Resa (uva per ettaro)

150 q.li

Vendemmia

manuale seguendo le curve di maturazione

Epoca vendemmia

Ottobre

Vinificazione

pigiatura soffice delle uve, macerazione a cappello sommerso con fermentazione a temperatura controllata per 10 gg e svinatura

Maturazione ed affinamento

affinato in acciaio e immesso in commercio un mese dopo l'imbottigliamento

Caratteristiche organolettiche

vino dal colore vivace intenso; bouquet elegante con sentori di viola, amarena e spezie. Ha un palato fresco ma ricco di polifenoli e tannini;

Formato bottiglia

bordolese uvag 75 cl tappo sughero

Abbinamento gastronomico

primi piatti robusti, carni d'agnello e formaggi

Bicchiere consigliato

tulipano di medie dimensioni a bocca richiudente

Temperatura

10-12° C