Shop

Shop

1–9 di 20 risultati

  • Adelphòs Greco

    Questo vino ottenuto dalla vinificazione in bianco di sole uve Greco, rappresenta un’espressione tipicamente territoriale di questo antico e nobile vitigno pugliese, caratterizzato da ricchezza aromatica e una mineralità delicata che ben si sposa con piatti a base di pesce e formaggi freschi.

  • Adelphòs Novello

    L’ADELPHOS NOVELLO è ottenuto dal 100% di vino proveniente dalla macerazione carbonica, a temperatura controllata, di uve intere vendemmiate a mano in piccole cassette.
    Con la vendemmia manuale si selezionano solo i grappoli integri, sani e idonei alla produzione di vino novello.
    Questa tecnica permette di ottenere un vino fresco con profumi netti, marcatamente fruttati.
    Ottimo con tutti i piatti della stagione autunnale e castagne.

  • Adelphòs Primitivo

    La nostra famiglia produce questo vino da vecchi cloni di primitivo. Grazie alla raccolta manuale vengono impiegati i grappoli migliori che macerano per 15/20 giorni in contenitori di acciaio inox. La fermentazione alcolica avviene grazie ai lieviti indigeni. Tutto ciò contribuisce ad esaltare tipicità e fragranza del frutto.

  • Adelphòs Rosato

    La Puglia è una delle zone viticole maggiormente vocate per la produzione di rosati. Questo rosato sorprende per la vivacità e sfumatura del suo colore rosa tenue e per il suo profumo intenso e fruttato tipico delle uve da cui proviene.
    Grazie alla sua naturale freschezza e al gusto delicatamente brioso accompagna molto bene i piatti tipici della cucina mediterranea.
    Servire alla temperatura di 10°C.

  • Adelphòs Verdeca

    Vino bianco dal caratteristico gusto amabile, leggermente brioso ottenuto dalla vinificazione di sole uve bianche verdeca.
    Tipico vino non impegnativo, si accompagna come tradizione a tutti i piatti a base di pesce e risulta molto gradevole anche come aperitivo.
    Servire alla temperatura di 10° C.

  • Angiuli Negroamaro

    Il negroamaro è un vitigno autoctono pugliese il cui nome deriva dall’espressione dialettale “niuru maru” ovvero nero nero, la prima derivante dal latino (niger) la seconda dal greco (mavros). Neri sono infatti sia il colore dell’uva che quello del vino. Per fare questo vino selezioniamo manualmente le uve che fermentano grazie ai lieviti indigeni in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata. Il risultato è un vino morbido e versatile dalle tipiche note fruttate.

  • Angiuli Nero di Troia

    Il Nero di Troia è un’uva autoctona pugliese caratterizzata da una buccia spessa ricca di polifenoli.
    Da un’attenta selezione manuale delle uve e una lunga macerazione nasce questo vino dal colore vivace e intenso, dal bouquet elegante con sentori di viola, amarene e spezie, e da un palato fresco ma ricco di polifenoli e tanniti.

  • Angiuli Primitivo

    Da tre generazioni, la nostra famiglia produce questo vino da vecchi cloni di primitivo.
    Grazie alla raccolta manuale vengono impiegati i grappoli migliori che macerano per 15/18 giorni in contenitori di acciaio inox. La fermentazione alcolica avviene grazie ai lieviti indigeni. Tutto ciò contribuisce ad esaltare tipicità e fragranza del frutto.

  • Angiuli Verdeca

    La verdeca è un vitigno autoctono pugliese.
    Vendemmiamo manualmente queste uve alle prime luci del giorno in piccole cassette aperte.
    La pressatura è soffice e avviene in ambiente inerte. Il mosto fiore fermenta a bassissime temperature.
    Da questo scrupoloso processo nasce un vino fresco e fragrante dalle persistenti note di agrumi che ben si sposa con piatti a base di pesce, frutti di mare, crostacei e formaggi freschi.