Maccone Moscato Secco

Maccone Moscato Secco

Ottenuto dalla vinificazione in bianco di un antico clone di Moscato Bianco; le uve vengono rigorosamente raccolte a mano nelle prime ore del mattino.
Prodotto solo in particolari annate caratterizzate da un andamento climatico favorevole alla produzione di un vino aromatico secco dalla piacevole acidità e sapidità.

Tipologia

IGP Puglia

Gradazione alcolica

13% Vol.

Vitigno

Moscato bianco 100%

Collocazione geografica del vigneto

Murgia barese

Tipologia del terreno

calcareo-argilloso

Sistema di allevamento

tendone pugliese con carica limitata di gemme

Resa (uva per ettaro)

80 q.li

Vendemmia

manuale in cassette seguendo le curve di maturazione

Epoca vendemmia

fine Settembre

Vinificazione

criomacerazione delle uve per 48 ore, pigiatura con diraspapigliatrice e fermentazione termocondizionata

Maturazione ed affinamento

affinato in acciaio e immesso in commercio un mese dopo l'imbottigliamento

Caratteristiche organolettiche

il vino si presenta di colore giallo paglierino con riflessi dorati tenui; al naso ha profumi tipici del vitigno con delle note molto marcate di frutta come albicocca, e ottime sensazioni vegetali fresche che richiamano la salvia; al palato, insieme al gusto secco, si sentono le note vegetali piacevoli di salvia già percepita al naso, di menta, e di agrumi che sul finale diventano molto intensi

Formato bottiglia

bordolese uvag 75 cl tappo sughero

Abbinamento gastronomico

ottimo come aperitivo, si accompagna ad antipasti a base di crostacei. Eccellente con l'aragosta

Bicchiere consigliato

tulipano di medie dimensioni a bocca richiudente

Temperatura

12-14° C